Due nuovi strumenti per rendere
il giusto onore ai nostri defunti

Il Luogo della Memoria

Il Sigillo della Memoria (QR-Code)

‘A LIVELLA’ (Totò) Ogn’anno, il due novembre, c’é l’usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll’adda fà chesta crianza; ognuno adda tené chistu penziero (segue…)


Via libera al sentimento e al ricordo

Ciascuno di noi è frutto insostituibile, punta di una freccia il corpo della quale è costituito dall’albero genealogico della propria famiglia. Se giungeremo al bersaglio, non sarà certo merito esclusivo della nostra capacità di penetrare il futuro. L’asta della freccia ci dà la massa e la potenza. La sua base, la direzione. Guardiamoci indietro, onoriamo chi ci ha resi ciò che siamo. Solo così, attraverso il Riconoscimento, saremo padroni delle nostre vite.

 

Spunti d’Eternità

— Sono sempre con te se tu lo vuoi. — La memoria è a tempo, il ricordo no. Coltivalo ogni giorno. — I ricordi sbiadiscono se non li alimenti con l’essermi vicino. — Tu sei figlio dell’universo non meno degli alberi e delle stelle. Hai pieno diritto di essere qui. Quali che siano le tue lotte e le tue aspirazioni, conserva la pace nell’anima pur nella rumorosa confusione della vita. Con tutti i suoi inganni, i lavori ingrati e i sogni infranti, è ancora un mondo stupendo. — Vivi tranquillamente il rumore e la fretta, e ricorda quanta pace può esserci nel silenzio.

Ricerca Defunti A.S.D.D.

Cognome o appellativo *
Nome
Data di nascita
Data di morte
Luogo di morte o sepoltura

Login

Nascite ricorrenti oggi

Press